lunedì 8 novembre 2010

Cotto e sfinito....

Pubblicato da Federica
Ero in libreria l'altro giorno e stavo curiosando tra gli scaffali dei libri di cucina,argomento del quale sono sempre interessata e tra foto e ricette,spesso mi perdo alla scoperta di qualcosa di gustosamente nuovo...ad un tratto mi capita fra le mani il libro della Parodi jr "Cotto e mangiato" una raccolta di sue (?) ricette tratte dalla trasmissione che conduce tutti i santi giorni durante il tg di studio aperto;ebbene leggo a grandi caratteri sulla copertina "Bestseller 800.000 copie vendute"!!
Questo vuol dire che in Italia ci sono 800.000 persone che credono che Benedetta Parodi sia una grande chef e che hanno comprato o regalato il suo libro,con la convinzione di diventare come lei o di trovare improbabili ricette (pasta alle more,pomodori e riso al microonde,tacchino in salsa tonnata allo yogurt,scampi a 7 euro del supermercato...) Apre le porte di casa sua al grido di "Benvenuti nella mia cucina",come fosse un avvertimento,tipo "lasciate ogni speranza o voi che entrate"!! E la mia speranza è quella di vedere in Italia una trasmissione di fornelli seria,non un'improvvisata dell'ultima ora che scalda cibi precotti,scongela verdure,srotola sfoglie pronte,coi figli che gironzolano sotto il tavolo e i cameraman che inciampano tra teglie da forno e cavi elettrici (ovvio la sua  cucina è grande quanto il mio ripostiglio delle scope,buia e datata,mi chiedo perchè non va all'Ikea e se ne compra una nuova?) Una cosa però obbiettivamente le rendo merito e cioè il fatto di ammettere di NON essere una cuoca professionista,quello che però NON capisco è perchè allora la gente comune lo pensa? E perchè al posto suo non ci mettono qualcuno di più qualificato? Gli attrezzi da cucina e le pentole che usa sono improponibili,i prodotti surgelati come base per ogni ricetta fanno arrossire i sostenitori di  slow food e poi quella tiritera cantilenante alla fine di ogni piatto,mentre con un guizzo di improbabile sensualità,mette il ditino nella bocca e da una leccatina,dicendo "cotto e mangiato"...è proprio vero che vanno avanti i raccomandati e non i meritevoli!! Pensavo che il trash delle trasmissioni culinarie italiane lo avessimo raggiunto con Beppe Bigazzi e la sua ricetta del gatto bollito alla "prova del cuoco" (per fortuna e per coerenza sospeso poi dalla trasmissione rai e massacrato dalle associazioni animaliste!!) Quasi quasi rimpiango Wilma de Angelis...Meno male che dopo questi manicaretti cotti il giorno prima,al telespettatore sfinito,accorrono consolatori i Simpson a rallegrare il momento,insieme a un buon caffè di fine pasto!!
Per chi volesse rifarsi gli occhi e vedere una trasmissione a tema di cucina ben fatta si goda questo video della mia mentore Martha Stewart che cucina con un ospite d'eccezione inglese,altra icona del web e della tv Nigella Lawson!! Qual'è il segreto del loro successo secondo il mio modesto parere? Competenza di quello che stanno facendo,una cucina pazzesca completa di tutto (compreso il mitico kitchenaid) e fianchi larghi,di chi piace cucinare ma anche mangiare!!

Cupcakes di Martha Stewart immagine dal web




5 commenti:

pandispagna on 08/11/10, 22:38 ha detto...

ciao Fede, non potrei essere più d'accorto con te! mi sono ripromesso di non parlare male di altri "colleghi", ma nel caso della signora "cotta" in questione bisogna proprio fare un'eccezione! E poi quando ho letto che anche tu adori la mitica MARTHA mi sono suonate le campane! Ma cosa sarebbe il mondo senza di lei? Sicuramente un posto senza cupcakes!!! Buona settimana! Francesco

Federica on 09/11/10, 15:07 ha detto...

Ciao Francesco!!Grazie per il tuo commento,sono felice che condividi il mio stesso pensiero!!W Martha e W i suoi cupcakes,è il nostro mito e noi continueremo ad adorarla,alla faccia delle "cuochette" italiane!!Buona settimana anche a te,a presto Fede.

Anonimo ha detto...

Per tutte quelle donne come me che apprezzano la trasmissione cotto e mangiato e che fanno parte di quelle 800.000 persone che hanno anche regalato il libro a una persona cara; per tutte quelle donne che amano la praticità e la semplicità in cucina, senza credersi grandi chef; per tutte quelle donne comuni, che al lavoro, in palestra, all'entrata e uscita di scuola dei figli, in fila al bancone del supermercato o durante una pausa caffè, si confrontano nelle proprie esperienze quotidiane credendo fermamente che ci sono ricette speciali per ogni occasione; per tutte quelle donne che hanno condiviso storie di amicizia e tradimento, forza e speranza, menzogna e redenzione, credendo nel potere eterno della magia del cibo e dell'amore, con poche parole, per tutte quelle donne che hanno letto e condiviso "Il club delle ricette segrete". Stefania

The Queen of Chocolate on 21/11/10, 16:46 ha detto...

ciao federica, complimenti per il tuo blog mi piace molto! sono assolutamente d'accordo con te!

anzi, chiederei all'Anonimo qui sopra di avere il coraggio di firmarsi visto che si autocelebra come una delle donne che ha acquistato questo libro... scusa perchè allora ti nascondi dietro un "Anonimo"????

Cmq a parte questo, Martha Stewart è fantastica!!!

Federica on 23/11/10, 17:41 ha detto...

@ Stefania: Sono assolutamente convinta che la Parodi sia una sfigata e raccomandata che di cucina non capisce niente..."per tutte quelle donne"che vorrebbero diventare grandi chef e non lo sono,di certo non lo diventeranno guardando la sua trasmissione in tv!La cucina Italiana è un orgoglio che va portato alto solo da chi ha le competenze per farlo sul serio...Aspetto altri tuoi commenti,sperando di trovarti d'accordo,su altri miei post e su altri argomenti!Ciao!

@ Valentina: Grazie dei complimenti,mi fanno un grande piacere...sono felice di trovarti d'accordo sulla Parodi è ridicola,che imparasse da Martha Stewart!!

 

L'ORA DEL TEA Copyright © 2010 Design by Ipietoon Blogger Template Graphic from Enakei