giovedì 10 febbraio 2011

Ricordi alsaziani e Kugelhupf

Pubblicato da Federica

Una finestra su Colmar: un viaggio di qualche tempo fa ci ha portato tra le bellezze dell'Alsazia,questa terra "di confine" per metà francese e per metà tedesca nei suoi costumi,nei suoi dialetti e soprattutto nella sua cucina;è stato un bellissimo viaggio in macchina per ammirare al meglio il suo territorio fatto di colline di viti,montagne innevate e cittadine caratteristiche,una tappa alla capitale maestosa che è Strasburgo e la scoperta di luoghi "di nicchia" dove il turismo di massa è ancora poco inflazionato!
E' sempre l'ora per una buona tazza di tea e questo negozio a tema,sulla via principale di Colmar,ne era ricco di ogni essenza e gusto!Sorseggiare una miscela nuova,lasciarsi sorprendere e portarne a casa un assaggio per ricordare l'indugiare del momento...
Le insegne in ferro battuto dei negozi e delle botteghe ti danno l'impressione che il tempo si sia quasi fermato al secolo scorso,quando la cittadina viveva delle ricchezze della terra e del turismo dei viaggiatori di passaggio...
Colorate case a graticcio illuminano le nostre passeggiate tra le viuzze alla scoperta dei luoghi del gusto.Una volta era usanza che ogni colore di casa rappresentasse il mestiere di chi l'abitava,ad esempio le case blu erano dei pescatori,quelle rosse dei macellai,quelle marroni dei conciatori di pellame,quelle verdi degli agricoltori...Ed anche se tanti mestieri sono andati scomparendo o sostituiti da moderne fabbriche,le case per tradizione sono rimaste sempre colorate!
I caratteristici Pretzel appesi con cura loro li chiamano "Bretzel salè" e mia figlia ne andava letteralmente matta,tenendone sempre uno in mano a modi coperta di Linus,quasi consolatorio,nel suo primissimo lungo viaggio,fatto di nuove scoperte e aria che sapeva di spezie e di neve...
Bevande calde si vendono al bicchiere in ogni angolo della città,per ritemprare dal freddo i  turisti impavidi e curiosi che si aggirano per i mercatini natalizi in cerca di souvenirs e cibarie,proprio come noi e saremmo sempre riconoscibili perchè abbiamo in una mano la macchina fotografica e nell'altra un bicchiere di cioccolata calda o vin brulè...
Il simbolo dell'Alsazia è la cicogna,vi è anche una grande oasi naturale dove questa specie è protetta e curata;ma soprattutto l'Alsazia è ricca di simboli culinari che trovano origine proprio tra i suoi boschi e il suo territorio: i  vini come il famoso Gewurztraminer alsaziano sono il loro vanto nonchè meta per gli appassionati del genere con tour guidati alle cantine e ai villaggi dei vignaioli,i piatti a base di salsicce e crauti come la choucroute poi le marmellate(come il mio acquisto goloso nella foto qui sopra)di Christine Ferber,che un giorno non troppo lontano si è messa a fare la marmellata in casa e quando qualcuno ha scoperto quanto era buona e quanto erano carini i vasetti dove la conservava,è nato un "business" che oggi arriva lontano,sottoforma di libri,ricette e vasetti ben confezionati,sulle tavole di foodblogger e non.Ma una delle golosità che più di tutte mi ha colpito dell'Alsazia e che faceva capolino in tutte le vetrine dei fornai e dei pasticceri locali è il kugelhupf un dolce di pasta soffice,con uvetta e mandorle,adattissimo per la colazione del mattino.
Ed ecco il mio nella versione mignon:


RICETTA KUGELHUPF
Ingredienti:
150 gr di farina-50 gr di mandorle-50 gr di uvetta sultanina-60 gr di zucchero-70 gr di burro-2 uova-scorza grattata di arancia o mandarino-1 cucchiaio di lievito.

Lavorate i tuorli con la metà dello zucchero a spuma,unite la buccia grattata e qualche goccia di succo di arancia(o se preferite di mandarino)e il burro fuso;montate a neve gli albumi con l'altra metà dello zucchero;setacciate la farina col lievito,unite i tuorlo d'uovo e in ultimo gli albumi e l'uvetta passa rinvenuta e ben strizzata;imburrate l'apposito stampo da Kugelhupf e "infarinatelo"con qualche mandorla pelata,versate il composto e cuocete in forno a 170 gradi per 20 minuti.














17 commenti:

Carolina on 10/02/11, 18:54 ha detto...

Le versioni mignon sono sempre meravigliose!
Non sono mai stata in Alsazia, ma deve essere un luogo unico con un'atmosfera incredibile... E i tuoi scatti lo dimostrano!
Buona serata dolce Federica!

ps: il bento diventerà una rubrica mensile sì... ;) E tutte le idee saranno perfette anche per i picnic o le merende al parco.

Cranberry on 10/02/11, 18:56 ha detto...

Che sono bellini i tuoi!Così piccolini!
Grazie per il reportage, io non cisono mai stata...e non credo ci andrò a breve, ma posso dire di saperne un po di più adesso :)

Lady on 10/02/11, 19:24 ha detto...

mmm.. mi pare d'esserci solo leggendo le tue parole.. devo decidermi a inserire l'Alsazia nella lista di luoghi da visitare.. assolutamente!
ottimi i tuoi dolci.. me li mangio con gli occhi!

Eleonora on 10/02/11, 20:36 ha detto...

mmmmmmmmm..... che buoni che sono e che belli ti son venuti!
un bacione da qui

The Queen of Chocolate on 10/02/11, 20:47 ha detto...

non sono mai stata in alsazia ma dalle tue foto sembra un luogo incantevole! e questi dolcetti sono perfetti per la colazione e la merenda! buoni e smack!!!!

Ellie on 11/02/11, 04:38 ha detto...

uhmmm questo mi fa venire in mente che potrei rifare i pretzels...uhm..era meglio se non vedevo le tue bellissime foto :)

ranapazza65 on 11/02/11, 12:53 ha detto...

bellissimi!! più sono piccoli più sono sfiziosi e belle!1
bravissima federica un bacione Anna

marifra79 on 11/02/11, 23:35 ha detto...

Belli i kugelhupf mini!!! Mai stata in Alsazia dev'essere incantevole
Un abbraccio e buon fine settimana

gloria cuce' on 12/02/11, 00:36 ha detto...

Troppo carini e buoni! Che bel viaggetto!
Baci

Federica on 12/02/11, 16:54 ha detto...

@ Carolina: Ciao carissima!!!E' vero le versioni mignon sono fantastiche.L'Alsazia è un bel posto dove si respira una atmosfera davvero deliziosa.
Bento:lo sapevo!!! ;) cosi avrò una cosa in più da ammirare nel tuo bellissimo blog ;)
E allora Bento-mania sarà,anche se i nostri parchi non sono esattamente quelli di Londra :( faremo lo stesso :) ahimè....

@ Cranberry: Grazie!!Sei davvero gentile,mi fa piacere ti sia piaciuto...

@ Lady: te lo consiglio caldamente come luogo di vacanza,sia di inverno(se non temi il freddo)per l'atmosfera suggestiva del Natale e della neve,che d'estate per i mille colori dei fiori che usano decorare i davanzali delle casette!

@ Eleonora: Grazie cara,sono venuti bene si si :) !!

@ Valentina: perfetti per colazione e merenda esatto!!

@ Ellie: Appena farai i pretzel ti rubo subito la ricetta e li faccio a mia figlia,ne sarà entusiasta ;)

@ Anna: Grazie mille!!Si anche a me piacciono le cose in versione mini!!

@ Marifra: Incantevole è la parola giusta...grazie della visita buon weekend anche a te!

@ Gloria: uno dei migliori viaggi fatti fin'ora,grazie baci!!

Ellie on 12/02/11, 19:51 ha detto...

ahahhah chissa' perche' di recente sto ricevendo un sacco di inviti a casa per un tea da varie persone amiche o meno :))) Vivo in UK ma da qualche mese faccio su/giu' con l'italia perche' progetto un trasferimento in questo 2011, prima non potevo perche' faccio un lavoro dove sto via 6-7 mesi alla volta in vari Paesi, e quindi proprio un trasferimento non ci poteva stare incastrato, e poi volevo continuare a fare quel lavoro. Adesso invece faro' un career change...e l'italia e' piu' adeguata, ma per qualche mese faro' ancora su/giu'...e quando sono in Itlia sono in Liguria :)
Ok, ti ho raccontato mezza mia vita che non te ne fregava nulla ahahha sono una chatterbox assurda :) BACIONE

Ellie on 12/02/11, 19:52 ha detto...

PS: ricetta pretzels se mi dai qualche mins te la passo subito perche' l'avevo messa su un mio blog che non aggiorno piu', ma il post esiste ancora! piu tardi o domani ti do' il link!

Francesca D. on 12/02/11, 19:54 ha detto...

Ciao Federica, ti rispondo qua per quanto riguarda il mio Candy Blog: si, l'immagine dovresti metterla nella colonnina a fianco, possibilmente con il link che rimanda al post! Grazie per la tua partecipazione!
PS: queste foto sono una meraviglia, golosissime! E i pretzel...che goduria! Se un giorno proporrai la ricetta dei pretzel sarò la prima a provarla, ne vado letteralmente matta! Chissà se sono difficili da fare, o se serve un forno particolare? Tu hai qualche notizia? Baci!

Ellie on 14/02/11, 02:14 ha detto...

rieccomi, eccoti il link dey pretzels ! PLS NO MESSAGES su quel blog perche tanto non lo aggiorno enon ci passo quasi mai :)
XXX

http://sweetandsourkitchen.blogspot.com/2010/01/pretzels.html

Federica on 14/02/11, 20:09 ha detto...

@ Ellie: Ciao cara Ellie,che bello vivi in UK,io mi ci trasferirei domattina!!!In bocca al lupo per la tua carriera allora...Mi spiace che sei tanto lontano,un tea in tua compagnia mi sarebbe proprio piaciuto :)
Grazie mille per la ricetta dei Pretzel,fantastici e tu sei incredibilmente gentile,mia figlia apprezzerà :) Un bacione!!

@ Francesca: Grazie a te!!OK fatto foto e link ;)
La ricetta dei Pretzel me l'ha appena data Ellie(qui sopra)vai pure a sbirciare da lei ;) è fantastica Baci!!

sylvia-66 on 15/02/11, 12:18 ha detto...

Che bella scopeerta questo blog!
Ciao Federica, sono capitata qui dal blog di Miss Claire, la Collezionista di dettagli, e poiché la sola parola "tè" suscita la mia attenzione, sono venuta subito a sbirciare... In questo post mi hanno colpita molto le foto, soprattutto le case, il negozio di tè, l'insegna, i dolcetti... insomma, tutto... A presto!

Federica on 15/02/11, 13:43 ha detto...

@ Sylvia: Grazie per la visita e per i complimenti!!Ho appena visitato il tuo blog...Mi ci voleva proprio un tea con...Jane Austen!!A presto ;)

 

L'ORA DEL TEA Copyright © 2010 Design by Ipietoon Blogger Template Graphic from Enakei