lunedì 28 novembre 2011

My 7 links project:a spasso nel tempo

Pubblicato da Federica 13 commenti
Quando si avvicina la fine dell'anno si tirano sempre le somme,di quello che è stato del tempo trascorso e soprattutto di ciò che siamo riusciti a realizzare spillando via via dalla lista di "cose da fare" quello che c'eravamo prefissati un anno prima....Ebbene il mio bilancio di fine anno è piuttosto soddisfacente:una vita tranquilla,una bimba bellissima di 4 anni,la passione per la cucina,un altro bimbo in arrivo per la prossima primavera e poi in un piccolo spazio virtuale questo blog,fonte di relax,parole e nuove amicizie e proprio da una di esse,Camy del blog Le temps des cerises che ringrazio tantissimo,nasce l'invito a partecipare ad un simpatico giochino a catena nato tra bloggers...Cosi sono andata a spasso nel tempo rileggendo vecchi post e soffermandomi su quelli che mi hanno dato qualcosa in più di altri,per le parole,le immagini, le ricette e i commenti di chi mi segue ed è nato cosi...

1.Il mio post più bello: Un legame speciale perchè parla del rapporto più esclusivo che ci può essere al mondo quello tra mamma e figlia,l'amore incondizionato fatto di piccoli doni,tenerezza e dolci appena sfornati,magari preparati insieme per una ricorrenza speciale!


2.Il mio post più popolare: Favole a merenda perchè ho ricevuto tantissimi commenti ed e-mail,legati prima di tutto alla cioccolosa ricetta a base di Nutella,poi per l'idea della favola di Peter coniglio col successo riscosso dai pirottini a tema,a riconferma che la maggior parte di coloro che mi segue ha un animo goloso e fanciullesco,proprio come me!


3.Il mio post più controverso: Profumi e colori di Provenza perchè era a mio parere un post molto bello,espressamente studiato per un contest a tema,dove si richiedeva una particolare "mise en place" e siccome ce l'avevo messa davvero tutta,amando molto i dettagli coordinati e la cura che si dovrebbe mettere sempre a tavola,mi è dispiaciuto tantissimo non arrivare nemmeno tra le finaliste!


4.Il mio post più utile: Le nozze di zucchero perchè strizzando l'occhio alla mia anima nascosta di "wedding planner" ho sottolineato l'importanza di festeggiare gli anniversari di matrimonio,facendo scoprire a moltissime persone,che non ne erano a conoscenza,l'esistenza di tanti anniversari per ogni anno di matrimonio,legati ad un particolare colore e regalo a tema,senza dover per forza aspettare i più inflazionati 25 e 50!


5.Un post il cui successo mi ha sorpresa: L'ora del tea il contest perchè è stata una vera sfida organizzare il mio primissimo contest e non mi aspettavo davvero tanto successo e tanta partecipazione,naturalmente condite da ricette per l'ora del tea,scoprendo con piacere che è un rituale amato da molti e ricevendo tanti messaggi di entusiasmo per l'idea avuta!


6.Un post che non ha avuto l'attenzione che si meritava: Surreale...ma bello! è uno dei miei post preferiti ed uno dei primi che ho scritto sul blog,forse per questo poco letto e commentato...ma siccome parla di uno dei più bei quartieri di Londra,Notting Hill legato soprattutto alla magia dell'omonimo film, speravo che tra le amanti dell'english style riscuotesse più successo!


7.Il post di cui vado più fiera: Principessa del mio cuore perchè parla di me e Teresina,la zia che vive con la mia famiglia e che è affetta dalla sindrome di Down,è un legame forte e speciale che ho voluto condividere sul blog per mettere in luce la capacità straordinaria che hanno le persone affette da questa sindrome,di amare incondizionatamente e sopra ogni cosa chi vive accanto a loro senza nulla pretendere in cambio!


Ed ora come il regolamento prevede giro il gioco ad altri 7 blog (disposti in ordine alfabetico) con l'auspicio di fare cosa gradita e sottolineando che non c'è comunque obbligo di continuare la catena qualora non si avesse tempo o voglia:

1.In Gloria's kitchen
2.La barchetta di carta di zucchero
3.La collezionista di dettagli
4.My little world
5.Piccolo sogno antico
6.Semplicemente pepe rosa
7.Un biscotto al giorno



giovedì 24 novembre 2011

Thanksgiving day

Pubblicato da Federica 11 commenti

Ogni anno il quarto giovedi di novembre negli Stati Uniti si festeggia il giorno del Ringraziamento (Thanksgiving day) col quale vengono celebrati i raccolti che fruttarono dopo mesi di stenti ai Padri Pellegrini,che nel 1620 arrivarono dalle coste dell'Inghilterra,in cerca di fortuna nel nuovo mondo...102 pionieri,tra cui anche donne e bambini,si imbarcarono sulla nave Mayflower partendo dal porto di Plymouth e attraversando l'oceano Atlantico,tra tempeste e sacrifici giunsero alla volta di quello che è l'attuale Massachusetts,dando a quel posto sconosciuto lo stesso nome della città che li vide partire molti mesi prima.Ancora oggi vengono servite durante il banchetto del Thanksgiving le stesse pietanze imbandite su ricche tavole attorno alle quali avvengono vere e proprie riunioni di famiglia,che sono poi il centro di questa festa.Ed io che dai film e telefilm americani ho imparato a conoscere questa ricorrenza e ad amarla,con grande entusiasmo ho provato a riproporla a cena,regalando ai commensali la consapevolezza che gli americani non mangiano solo hamburger,come troppo spesso molti sono portati a credere...Il simbolo di questa festa è per eccellenza il tacchino,che viene cotto arrosto con un ripieno a base di pane e castagne e accompagnato da salsa ai mirtilli con contorno di patate,insalata di fagiolini e carote,panini di mais,crostata di zucca e naturalmente torta di mele.Non mancano i festeggiamenti e le parate in strada,di cui la più famosa è sicuramente quella di New York organizzata dai grandi magazzini Macy's,con carri allegorici,giganteschi palloni gonfiabili,spettacoli di cheerleders e bande musicali;è festa nazionale con le scuole chiuse e i negozi che traboccano di gadgets a tema,prima di anticipare le vetrine natalizie dei giorni seguenti...perchè appena passato il Thanksgiving siamo subito in "mood" Natalizio (e non solo in America!!)


TORTA DI ZUCCA (PUMPKIN PIE)
Per la base di frolla:
260 gr di farina-1/2 cucchiaino di sale-110 gr di burro-3 cucchiai di acqua fredda.
Per il ripieno:
1 uovo-450 gr di polpa di zucca-230 ml di latte-220 gr di zucchero-1/4 di cucchiano di chiodi di garofano-1 cucchiaino di sale-3/4 di cuchiaino di cannella-1/4 di cucchiaino di zenzero-2 cucchiai di farina.

Mettete la farina,il sale e il burro nel mixer,mescolate tutto e unite un cucchiaio alla volta di acqua,quando si sarà formata una palla lavoratela velocemente sul piano infarinato,stendetela col mattarello e mettetela nella pirofila facendo uscire il bordo un pò;lessate la polpa di zucca e passatela nel passaverdure,unite l'uovo,il sale,lo zucchero,le spezie,il latte appena scaldato e in ultimo la farina setacciata e mescolate tutto usando un cucchiaio di legno,versate il composto sulla tortiera e infornate a 150° per 45 minuti circa.Servite tiepida o fredda,se volete accompagnata da panna montata e una spolverata di cannella!








lunedì 14 novembre 2011

L'autunno e il suo indugiare...

Pubblicato da Federica 16 commenti

In una frizzante mattina di novembre,mentre ancora un pallido sole resiste alla pioggia e fa apparire i rami degli alberi meno solitari,il vento soffia piano e l'unico rumore che mi accompagna nel camminare è lo scricchiolio delle foglie secche,a ricordarmi che tutto intorno c'è la vita coi suoi colori caldi e i suoi profumi di resina e brace.
Passeggiando per il mercato  è confortante sapere che la stagione che preferisco è nel pieno del suo splendore.Si ritorna alle abitudini di sempre,quelle più lente,scandite dagli orari della scuola col profumo di quaderni e matite,delle zuppe che tornano a sobollire pacatamente sul fuoco,delle caldarroste accompagnate dal vino Novello,dall'imbrunire che arriva prima la sera e dal plaid che ci scalda negli istanti sul divano...Ma anche dal profumo della frutta che si caramella nel forno per regalarci un crumble da gustare a cucchiaiate davanti ad un film oppure una soffice torta sfornata per il tea del pomeriggio.Cosi nella borsa della spesa ho messo tutto l'occorrente per una torta d'autunno morbida e coccolosa,fatta con mele e nocciole e grazie a questa unione,ho sfornato una aroma autunnale a me caro,dal leggero sentore di cannella...Perfetto per essere gustato con la dovuta lentezza,in modo da poterne apprezzare il profumo,la consistenza e il sapore,accompagnandolo ad una tazza di tea fumante e deliziandoci del magico e lento mutare delle stagioni...



NUTTY APPLE LOAF
Ingredienti:
175 gr di burro-140 gr di zucchero di canna-2 cucchiai di marmellata di fragole-2 uova-140 gr di farina-1 cucchiaio di lievito-1 cucchiaino di cannella-100 gr di nocciole pelate-50 gr di cioccolato fondente-2 mele.

Lavorate il burro tenuto a temperatura ambiente con lo zucchero e la marmellata di fragole nel mixer finchè diventerà cremoso e soffice;aggiungete le uova una alla volta mescolando bene dopo ogni aggiunta;setacciate la farina e il lievito,unite la cannella e mescolate al composto di burro;unite le nocciole tritate molto grossolanamente,il cioccolato a pezzetti e le mele pulite e fatte a pezzetti;imburrate e infarinato l'apposito stampo (loaf tin 23x13 cm.) ma va benissimo anche il classico stampo da plumcake e infornate a 160° per circa 50 minuti.








martedì 8 novembre 2011

...And the winners are...

Pubblicato da Federica 17 commenti

Carissimi amici di blog il contest L'ora del tea è finito e con mia grande sorpresa è stato un bel successo perchè avete aderito in molti e davvero non speravo in tanto entusiasmo e tanta partecipazione.Due mesi sono trascorsi dal suo lancio e in questo periodo avete accompagnato parte dei miei pomeriggi con numerosi messaggi e ben 117 ricette da leggere e soprattutto nuovi blog da conoscere!Ho cercato sempre di rispondere a tutti,ma con alcuni mi è stato impossibile postare commenti per questo chi non ha trovato una risposta sul proprio blog non me ne voglia,credo sia solo colpa di blogger,ma ho comunque sempre lasciato una risposta sul mio blog,come d'abitudine.Grazie a tutti coloro che sono diventati miei sostenitori,spero continuiate a seguirmi ancora con lo stesso affetto!Grazie per le vostre ricette che erano davvero tutte perfette per l'ora del tea ed ognuno di voi ha saputo interpretare a suo modo l'idea di base,che era proprio quella di un dolce che si accompagni a questa bevanda nei freddi pomeriggi d'autunno.Ho apprezzato in particolar modo chi ha saputo ricreare l'atmosfera giusta dove il dolce è rigorosamente accompagnato da una tazza di tea,fondamentale la sua presenza secondo me visto il titolo del contest,infine capisco la comodità di molti nel partecipare a più contest contemporaneamente,ma è secondo me poco corretto,quindi ringrazio chi ha avuto la delicatezza di partecipare con la sua ricetta solo al mio contest.
Ed ora il momento più atteso quello di sapere chi ha vinto il contest "L'ora del tea" con accanto la motivazione della mia scelta e visto che le ricette sono state davvero numerose,invece che avere come stabilito inizialmente un solo vincitore,ne ho scelti a sorpresa due a parimerito!E come dicono gli americani alla notte degli Oscar...and the winners are:
  • Francesca del blog "Piccolo sogno antico" con le sue madeleines perchè pur non essendo il suo un food-blog,ma un blog di tutt'altra arte,ha saputo interpretare perfettamente la mia idea del tea pomeridiano,accogliendoci nel suo salotto fatto di libri e belle parole,che è un piacere leggere e dove tra una tavola apparecchiata con cura ed un clima quasi ottocentesco,ci regala dei dolci perfetti di cui anche Proust sarebbe stato orgoglioso!
  • Camy del blog "Le temps des cerises" con i suoi scones perchè il suo racconto,come un istantanea,ha evocato subito un immagine a me cara che è quella del tipico cottage nella campagna inglese,dove mentre fuori piove dentro si possono sfornare fragranti scones...anche lei è un amante del tea time e lo ha sottolineato col migliore dei dolci tipici della tradizione anglosassone,servito nel migliore dei modi!
Prego le vincitrice di mandarmi il loro indirizzo privatamente scrivendo una e-mail a federicafusco@alice.it cosi da poter inviare ad entrambe il premio direttamente a casa.
A tutti gli altri vi offro virtualmente una tazza di buon tea e vi abbraccio forte forte uno per uno ringraziandovi della partecipazione!!
 

L'ORA DEL TEA Copyright © 2010 Design by Ipietoon Blogger Template Graphic from Enakei