sabato 18 febbraio 2012

Di maschere,di dolci e di neve...

Pubblicato da Federica 8 commenti


Febbraio è un mese che amo moltissimo,prima per il lato romantico che ci regala San Valentino con la festa degli innamorati e poi per le mascherine e i dolci di Carnevale!Il Carnevale è una festa allegra e divertente,ma con un piccolo difetto di stagione,per cui lo sfilare dei carri allegorici e l'essere mascherati di tutto punto passano sempre un pò in secondo piano coperti da cappotti,cappelli e quest'anno anche da tanta neve!Grazie all'esempio della mia meravigliosa mamma,che fin da quando ero piccola mi ha sempre organizzato bellissime feste in casa,con buffet di dolci e tutto l'amore di cui era capace,ho la buona abitudine di fare sul suo modello le stesse feste,con bambini che schiamazzano allegramente,dolci fatti in casa,stelle filanti e naturalmente tutta la libertà di indossare la propria mascherina  nella comodità e nel calduccio di casa,senza la paura di invitare ospiti e sporcare(come purtroppo succede di frequente a tante persone che non riesco a capire perchè vivono la casa come un museo???)...Quindi godetevi la vostra festicciola allegramente,la neve che cade da dietro i vetri e magari dei golosi cupcakes che piaceranno tanto ai bambini quanto ai grandi...Perchè se il detto "a Carnevale ogni scherzo vale" è vero,io dal mio punto di vista,che in questo caso è la cucina,posso dire con assoluta convinzione che "a Carnevale ogni golosità vale"!!



CUPCAKES AL BURRO DI ARACHIDI E NUTELLA
Ingredienti per 12 cupcakes:
150 gr di burro-115 gr di zucchero di canna-2 uova-125 gr di burro di arachidi-125 gr di farina 00-1 cucchiaino di lievito-60 ml di latte.
Ingredienti per il frosting:
120 gr di Nutella-90 gr di burro di arachidi-zuccherini colorati per decorare.

Sbattete il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e gonfio;unite le uova una alla volta sbattendo bene;unite il burro di arachidi e amalgamatelo bene;incorporate la farina setacciata;infine unite il latte dove avrete sciolto un cucchiaino colmo di lievito;distribuite il composto nei pirottini di carta riempiendoli a metà e cuocete in forno a 150° per circa 20-25 minuti (prova stecchino sempre!!)
Mescolate intanto la Nutella con il burro di arachidi a mano e con vigore in modo da renderla un'unica crema da inserire poi nella sac a poche per decorare i cupcakes,una volta sfornati e freddati per bene;guarnite a piacere con gli zuccherini colorati.




martedì 14 febbraio 2012

Love actually!

Pubblicato da Federica 11 commenti

"Ogni volta che sono depresso per come vanno le cose al mondo,penso all'area degli arrivi dell'aeroporto di Heathrow.
E' opinione generale che ormai viviamo in un mondo fatto di odio e avidità,ma io non sono d'accordo,per me l'amore è dappertutto,spesso non è particolarmente nobile o degno di nota,ma comunque c'è...
Padri e figli,madri e figlie,mariti e mogli,fidanzati,fidanzate,amici...
...Io ho la strana sensazione che se lo cerchi scoprirai che l'amore davvero è dappertutto..."    
                         - Love actually -   
     
Se come la sottoscritta avete amato "Quattro matrimoni e un funerale",sapete a memoria "Notting Hill",avete riso con "Il diario di Bridget Jones" e vi piace trascorrere le vostre serate invernali sul divano in perfetto relax,vi consiglio di guardarvi questo delizioso film tutto inglese: "Love actually" 10 storie d'amore e d'amicizia che si intrecciano sullo sfondo di una bellissima Londra natalizia,una commedia romantica e divertente,leggera e piena di humor,un cast di attori davvero esileranti,tra i quali spicca un affascinante e improbabile primo ministro britannico interpretato da Hugh Grant!Per trascorrere la serata più romantica dell'anno in modo assolutamente "easy and cuddly"...Secondo me non servono mazzi di fiori,scatole di cioccolatini o cenette fuori a lume di candela,il mio San Valentino ideale consiste nell'affetto di chi amiamo incondizionatamente tutti i giorni dell'anno (e non solo stasera) di mio marito e di nostra figlia,del calduccio di casa mentre fuori nevica,di una commedia divertente come questa,del plaid che ci conforta sul divano e di biscotti da sgranocchiare mentre ci gustiamo il film...perchè se lo guardi bene l'amore davvero è dappertutto!



BISCOTTI AL BURRO RIPIENI DI MARMELLATA
Ingredienti:
250 gr di farina 00-200 gr di burro-100 gr di zucchero-1 pizzico di sale-2 tuorli d'uovo-marmellata.

Disponete la farina,lo zucchero,il sale in una ciotola e mescolate per bene,unite poi il burro e lavorate con le dita finchè non diventa un impasto sbricioloso,a questo punto unite i tuorli d'uovo e mescolate fino a che l'impasto sarà liscio e ben amalgamato;lavoratelo velocemente sul piano leggermente infarinato e stendetelo col mattarello a circa mezzo cm. di spessore,ritagliate col tagliabiscotti a forma di cuore i biscotti,per la base intera e per la parte superiore col foro,disponeteli su una teglia ricoperta di carta forno e cuocete in forno a 160° per 10 minuti;una volta sfornati i biscotti e ben freddati disponete alla base del cuore intero un pò di marmellata (io ho usato marmellata di lamponi e marmellata di fichi) chiudete con la parte di biscotto col foro a cuore facendo una leggera pressione.




mercoledì 8 febbraio 2012

Variegato andante...

Pubblicato da Federica 6 commenti

Come una melodia che prende vita dalle righe del pentagramma e diventa una musica dolce,che esprime uno stato d'animo ed unisce i cuori di chi l'ascolta,cosi la cucina crea da pochi ingredienti ricette e torte,che rivelano un pò la personalità di chi le cucina.Per questo sono convinta che la musica e la cucina sono due arti che vanno di pari passo e talvolta anche a braccetto!Si misurano le dosi come il metronomo ci scandisce l'esecuzione,ci sono frazioni e tempi da rispettare,ogni ingrediente lavora assieme agli altri fondendosi come un orchestra e il cucchiaio di legno,come la bacchetta del direttore,dirige tutta la musica miscelandola sotto i nostri occhi compiaciuti.Preparare questo plumcake,il quale guardacaso è una versione del classico 4/4,mi ha rievocato i tasti bianchi e neri del pianoforte,che sta li in un angolo del salotto,a ricordarmi del tempo trascorso,di solfeggi noiosi e di note stonate che molto presto (forse troppo presto) sono stati abbandonati nel cassetto dei rimpianti,sostituiti da ben altre passioni...
...Una di queste è quella che metto nel preparare i dolci e soprattutto la soddisfazione che mi da creare da niente una torta,dei biscotti o i miei amati cupcakes,decorarli e servirli accompagnati da una tazza di tea,qualche chiacchiera ed una musica di sottofondo,entrando cosi in una dimensione di assoluto relax nel cuore della propria casa,per un pomeriggio d'inverno contraddistinto dal moderato attardarsi del tempo.


PLUMCAKE VARIEGATO
Ingredienti:
180 gr di farina-3 uova-180 gr di zucchero-180 gr di burro-1/2 bustina di lievito per dolci-1 presa di sale-2 cucchiai di cacao amaro in polvere-1 cucchiaio di latte.

Sbattete le uova con lo zucchero finchè avranno una consistenza spumosa;aggiungete la farina setacciata,il lievito,la presa di sale ed il burro che avrete fuso in un pentolino;suddividete il composto in due parti e in una unite il cacao setacciato e il latte;infarinate e imburrate uno stampo da plumcake e disponete in modo alternato i due composti,bianco e nero;cuocete in forno a 160° per circa 35-40 minuti.


giovedì 2 febbraio 2012

Momiji dolls

Pubblicato da Federica 10 commenti

Tutto ebbe inizio diversi post fa sul blog della mia cara amica Carolina fonte di ispirazione per diversi acquisti on line,libri di ricette e passioni comuni dal sapore d'oltremanica...Dunque tra tazze di tea e cupcakes virtuali,mi ha fatto conoscere delle bellissime bamboline nippon-style le momiji dolls.Essendo cresciuta io a pane e cartoni animati giapponesi,fan di tutti i personaggi "Sanrio" che animavano gadget scolastici e non ed amante della cucina orientale (seppure in versione rigorosamente take-away per irreperibilità di prodotti base) me ne sono innamorata a prima vista!!Le momiji sono bamboline da collezione a tutti gli effetti,in resina dipinta a mano ed ognuna ha un suo nome e una sua passione,scritta sul lato della scatolina che le contiene.Sono di ispirazione giapponese,ricordano infatti le antiche bambole in legno portafortuna "kokeshi" ma nascono in effetti in Inghilterra solo pochi anni fa (la prima collezione è del 2005) il loro nome significa "foglia d'acero" un albero che in oriente è particolarmente venerato per i suoi colori al cambio di stagione e sono note anche come "bamboline dell'amicizia" perchè alla loro base vi è un piccolo foro che contiene un bigliettino di carta dove si può scrivere un messaggio per la persona alla quale va in dono.A me sono rimaste subito simpatiche e cosi ho fatto il mio primo acquisto scegliendone una in tema con la mia passione-cupcakes!!Quando è arrivata a destinazione è stata una gradita sorpresa,è uscita dalla sua scatolina di cartone,a forma di noodle box per cui di primo impatto ti aspetti che assieme alla bambolina spuntino fuori anche gli spaghetti di soja,ed invece il sorriso contagioso della mia prima momiji mi ha regalato subito il buonumore,trovando un posto d'onore accanto a libri e dvd,in attesa di compagnia...


CUPCAKES ALL' AMARENA
Ingredienti per 12 cupcakes:
125 gr di burro ammorbidito-170 gr di zucchero semolato-2 uova-185 gr di farina-125 ml di latte-2 cucchiaini di lievito-200 gr di amarene sciroppate.
Ingredienti per il frosting:
125 gr di burro ammorbidito-250 gr di zucchero a velo vanigliato-2 cucchiai di latte freddo-4 cucchiai di succo di conserva delle amarene sciroppate.

Riscaldate il forno a 160° e foderate la teglia con i pirottini di carta.
Sbattete il burro con lo zucchero a crema,unite poi le uova una alla volta sbattendo bene;incorporate la farina setacciata alternandola al latte,poi il lievito ed infine unite delicatamente le amarene sgocciolate e tagliate a metà.Riempite a 3/4 i pirottini con l'impasto e cuocete in forno per circa 20 minuti.
Intanto preparate il frosting lavorando il burro a crema,unendo lo zucchero a velo setacciato,il latte e per ultimo il succo di conserva delle amarene che conferirà al vostro frosting spumoso un colore rosa naturale ed il gusto delicato delle amarene.
Guarnite col frosting i cupcakes una volta freddati e decorate a piacere con zuccherini colorati oppure qualche amarena intera.



 

L'ORA DEL TEA Copyright © 2010 Design by Ipietoon Blogger Template Graphic from Enakei