lunedì 23 luglio 2012

Gli Svedesi e il crumble ai frutti di bosco

Pubblicato da Federica 6 commenti

Quando l'estate è nel suo pieno,la voglia di trasferirmi in un paese molto a nord aumenta in rapporto all'intensità del caldo,cosi in questi giorni ho pensato a paesi decisamente più freschi come ad esempio la Svezia e subito penso a due cose:i Pepparkakor e l'Ikea...Penso ad un paese civile ed ecologista,dove i bambini sono sempre i benvenuti e mi vengono in mente le canzoni degli Abba,il profumo dei mobili di legno e il bianco delle finestre senza persiane,penso alle polpettine accompagnate dalla marmellata di mirtilli e alle avventure di Pippi Calzelunghe,ai Vichinghi che hanno dato origine a un popolo alto,biondo e con gli occhi azzurri e alle fette di pane nero ricoperte di burro e salmone all'aneto...Mi vengono in mente i frutti di bosco,di cui tutta la Scandinavia è molto ricca proprio per la moltitudine di boschi e il clima fresco e che in questo periodo dell'anno si possono raccogliere liberamente e poi penso ad una delle mie "food writers" preferite Leila Lindholm.Adoro il suo stile country,l'ambientazione un pò shabby che si respira sfogliando i suoi libri di cucina,colmi di golosi prodotti da forno,dai colorati cupcakes per fare felici i bambini,alle torte da sistemare su eleganti alzatine,dal pane fatto in casa,alle marmellate da spalmarci sopra.Le sue creazioni invogliano davvero a tirare fuori una tovaglia a quadretti e un bel cestino da pic nic,per riempirlo di soffici muffins,girelle alla cannella e profumati sciroppi.Ma una delle ricette che più amo di questa carismatica ragazza svedese sono i suoi crumble,sempre perfetti e coccolosamente deliziosi,in ogni momento della giornata e in ogni stagione dell'anno!



CRUMBLE AI FRUTTI DI BOSCO
Ingredienti per 4 persone:
250 gr di burro freddo-225 gr di zucchero di canna-90 gr di cocco disidratato-150 gr di farina-30 gr di fiocchi d'avena-500 gr di frutti di bosco freschi(lamponi,more,mirtilli)-1 cucchiaino di amido di mais-250 gr di gelato ai frutti di bosco.

Ponete il burro tagliato a dadini in una ciotola capiente,aggiungete 135 gr di zucchero di canna,il cocco e la farina,lavorate con la punta delle dita per ottenere un composto in briciole;amalgamate i fiocchi di avena e tenete da parte;mescolate in una terrina i frutti di bosco lavati e tamponati delicatamente,conditeli con i restanti 90 gr di zucchero di canna e l'amido di mais,poneteli alla base di una pirofila da forno,distribuite sopra le briciole di impasto in modo da ricoprire tutti i frutti di bosco ed infornate a 160° per circa 25 minuti,finchè il dolce non risulterà dorato in superfice;servite caldo porzionando accanto una pallina di gelato ai frutti di bosco!






domenica 8 luglio 2012

Il posto delle fragole

Pubblicato da Federica 7 commenti

Il torneo di Wimbledon è il più antico e prestigioso evento di tennis giocato sull'erba,si svolge tra la fine di giugno e l'inizio di luglio e dura due settimane,durante le quali i migliori tennisti del mondo si contendono i premi;il torneo prende il nome proprio dal sobborgo a sud di Londra dove si svolge da sempre e come la maggior parte delle tradizioni nate in territorio inglese,anche questa è legata all'eleganza e alla ricercatezza.E se i colori di Wimbledon sono il verde e il viola,per le divise degli atleti esiste un rigido codice d'abbigliamento "total white",mentre il giudice di sedia quando annuncia il punteggio dei giocatori usa sempre l'appellativo di "Gentleman" per gli uomini e di "Miss" o "Mrs" per le donne...So british!!
Ma la più gustosa delle tradizioni di Wimbledon è sicuramente rappresentata dai deliziosi cestini di fragole del Kent,consumati dagli spettatori durante tutto il torneo.
Ogni anno infatti in questo periodo vengono consumati ben 28.000 kg. di fragole affogate nel liquore Pimm's,un delizioso e freschissimo cocktail a base di gin,limone,arancia,mela e cetriolo,ricoperte di panna.
Per coloro che vivranno l'evento di persona (facendo richiesta un anno prima e affidandosi alla sorte per l'assegnazione dei posti migliori) ci saranno fragole fresche e profumo d'erba appena tagliata,per tutti gli altri c'è sempre la diretta Sky,il silenzio interrotto solamente dal rumore della palla contro le racchette e magari fragole e Pimm's sottoforma di...torta!!


TORTA CON FRAGOLE E PIMM'S
Ingredienti per la torta:
210 gr di farina 00-25 gr di farina di mais-225 gr di zucchero di canna-1 cucchiaino di lievito-225 gr di burro-4 uova-1 cucchiaino di estratto di vaniglia-250 gr di fragole fresche-4 cucchiai di marmellata di fragole.

Mescolate la farina bianca,la farina di mais,lo zucchero e il lievito;unite le uova,la vaniglia e mescolate bene;dividete l'impasto in due teglie tonde di uguale misura e cuocete in forno a 180° per circa 25 minuti.
Ingredienti per la bagna:
Liquore Pimm's-1 arancia-1 limone-1 mela verde-foglie di menta fresca q.b.-1 cetriolo-acqua.

Mettete in una ciotola capiente due bicchieri di liquore Pimm’s,l'arancia tagliata a fette,la buccia del limone,le fettine di mela,un rametto di menta,qualche fetta di cetriolo con la buccia; e mezzo bicchiere di acqua;fate macerare per un oretta circa,filtrate il liquido e mettetelo da parte perchè vi servirà per bagnare gli strati di torta e condire le fragole della farcitura.
Ingredienti per la crema:
115 gr di burro-60 ml di latte-1 cucchiaino di estratto di vaniglia-500 gr di zucchero a velo-4 fragole fresche grandi.

Una volta sfornate e freddate le due torte,bagnate la superfice di entrambe con il liquore Pimm's che avete preparato precedentemente,spalmate con la marmellata di fragole il primo strato;condite le fragole con il restante Pimm's,scolatele bene e disponetele sullo strato di marmellata,coprite col secondo disco di torta e ricoprite,prima la superfice e poi i bordi,con la crema al burro e fragole,livellate aiutandovi con una spatola di metallo e decorate a piacimento con fiorellini di zucchero o fragole fresche,ponete in frigorifero qualche ora per farla rapprendere bene.





 

L'ORA DEL TEA Copyright © 2010 Design by Ipietoon Blogger Template Graphic from Enakei