venerdì 25 gennaio 2013

Burns night

Pubblicato da Federica

Ci sono cose che più di altre rappresentano la Scozia e mi fanno immaginare immense distese di verde,gli antichi castelli,il suono delle cornamuse e il tartan dei kilt.Nel calendario delle festività invernali inglesi il 25 gennaio è una ricorrenza importante con la quale si celebrano la vita e le opere del poeta scozzese Robert Burns.
In particolar modo nelle università e nei centri culturali,vengono organizzate cene a tema,dove un vero e proprio cerimoniale sottolinea l'arrivo del piatto nazionale scozzese che è l'haggis,un insaccato di interiora di pecora condito con spezie,cipolla e salsa al whisky,il quale viene servito  in tavola accompagnato dal suono delle cornamuse,mentre un ospite legge la poesia "Address to a Haggis",il cuoco ha il compito di tagliarlo incidendolo a forma di croce di Saint Andrew,Santo patrono della Scozia,al quale si rivolge una preghiera di ringraziamento,seguono canti e balli,annaffiati da un altro "orgoglio nazionale" che è l'acqua della vita,meglio conosciuto come whisky.
Ma spesso questa cena è sostituita da un meno impegnativo e più rilassato "highlands tea" e questo risulta perfetto soprattutto se come me non amate molto le interiora di pecora,l'importante è non farsi mancare dell'ottimo tea,un dolce della tradizione scozzese e naturalmente un tocco di tartan sulla tavola!
Io ho preparato per l'occasione i drop scones,che contrariamente al nome non sono le classiche focaccine inglesi da farcire,ma più esattamente sono i pancakes scozzesi,sono serviti solitamente con formaggio fresco cremoso e mirtilli,con il classico miele oppure spalmate di burro e marmellata di arance,meglio ancora se nella versione al whisky,per un tocco di allegria scozzese  in più...


DROP SCONES
Ingredienti per circa 25-30 drop scones:
250 gr di farina-1 pizzico di sale-1 cucchiaino di lievito-25 gr di zucchero-2 uova-275 ml di latte-50 gr di burro-olio di girasole per ungere la padella-burro e marmellata o miele per accompagnare.

Setacciate in una ciotola la farina,mescolate il lievito,il sale e lo zucchero,unite le uova una alla volta,poi unite il burro fuso e il latte mescolando per bene,sbattete tutto finchè la pastella risulterà cremosa e omogenea;ungete una padella di ghisa e lasciatela scaldare bene,quindi versateci a goccia la pastella formando tanti cerchi di uguale misura e cuoceteli da ambo i lati finchè non saranno ben dorati;serviteli caldi accompagnandoli a burro e marmellata oppure a crema di formaggio e frutta fresca.




4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Federica brava ragazza i tuoi dolci sono sempre buonissimi!!!Un saluto Zina

Le Temps des Cerises on 05/02/13, 22:55 ha detto...

La Scozia è uno dei luoghi dove sogno di andare da sempre, ma ancora non sono riuscita a realizzarlo questo sogno! Mi consolo leggendo i tuoi splendidi racconti ed assaporando le tue ricette...ah, anche io eviterei le interiora di pecora, i tuoi scones mi sembrano mooolto più interessanti ;-)

Federica on 11/02/13, 11:55 ha detto...

@ Zina: e tu sei sempre gentilissima grazie mille!!

@ Camy: posti meravigliosi che vale la pena visitare,ti auguro di scoprirli presto!!Bacioni!!

Anna on 25/02/13, 09:20 ha detto...

Ciao! Mi chiamo Anna e mi sono imbattuta nel tuo bel blog, ricco di tante belle ricette! Mi sono iscritta, avrei piacere se ci seguissimo a vicenda! Ti aspetto!

http://ildiariodellamiacucina.blogspot.it/

http://letortedianna.blogspot.it

 

L'ORA DEL TEA Copyright © 2010 Design by Ipietoon Blogger Template Graphic from Enakei