giovedì 14 novembre 2013

Cake in Wonderland

Pubblicato da Federica



"Se io avessi un mondo come piace a me là tutto sarebbe assurdo:niente sarebbe com'è,perché tutto sarebbe come non è...e viceversa!Ciò che è non sarebbe e ciò che non è sarebbe!"

Metti un pomeriggio in casa,la pioggia fuori dalla finestra e la più bella favola mai raccontata...che cosa ne viene fuori?Un momento fatto di tenerezza e profumo di torta appena sfornata...
Quando ero piccola mi chiamavano "Alice nel paese delle Meraviglie" perchè ero sempre tra le nuvole vivendo nel mio mondo immaginario,ma questo soprannome devo dire che non mi dispiaceva affatto,perchè ho sempre amato questa favola e crescendo la mia passione per tutto ciò che è inglese è andata maturando di pari passo;l'autore di questa favola infatti fu Lewis Carroll,professore di matematica ad Oxford,che in un pomeriggio d'estate inventò una storia fatta di strani personaggi,sullo sfondo di un paese fantastico,alla figlia di un suo caro amico,una bambina appunto di nome Alice.Ed ecco che nacque cosi "Alice in Wonderland".Molti anni dopo,il rifacimento del genio di Walt Disney,che non è da meno al libro di Lewis Carroll,ha dato le fattezze che ben conosciamo ai protagonisti che si susseguono nella storia e che infondo rappresentano un pò vizi,virtù e vezi nascosti nell'animo di ognuno di noi.
Oggi pomeriggio tra il Bianconiglio che correva e lo Stregatto che ronfava,ho sfornato questa soffice torta,di quelle che ci riportano subito all'infanzia,per il loro inconfondibile profumo  e per quella classica forma a ciambella,semplice e perfetta per accompagnare il tea del pomeriggio,servito rigorosamente dal Cappellaio matto!

PS:Nonostante l'età che avanza e il fatto di essere due volte mamma,sono fermamente convinta che il "Paese delle Meraviglie" sia ancora un gran bel posto dove vivere,o magari potersi rifugiare di quando in quando...



CIAMBELLONE DELLE MERAVIGLIE
Ingredienti:
3 uova-200 gr di zucchero-100 gr di burro-250 ml di panna da montare-1 bustina di lievito-3 cucchiai di latte-1 bustina di vanillina-200 gr di farina 00-zucchero a velo per spolverare.

Sbattete le uova con lo zucchero finchè non saranno spumose;fondete in un pentolino il burro e unitelo alle uova;versate poi la panna da montare liquida;fate sciogliere il lievito nel latte e unitelo insieme alla vanillina al resto del composto mescolando bene;in ultimo unite la farina setacciata all'impasto che lavorerete nel mixer velocemente finchè non sarà tutto ben amalgamato.Versate in una teglia a forma di ciambella imburrata e infarinata,livellate bene la superfice e cuocete in forno a 150° per circa 30 minuti.Sfornate quando il ciambellone sarà cotto e una volta freddo spolverate di zucchero a velo,meglio se vanigliato.









2 commenti:

Fabrizia on 16/11/13, 14:16 ha detto...

esiste eccome il paese delle meraviglie....

Federica on 28/11/13, 09:17 ha detto...

@Fabrizia: eccome e quanto ci piace ;)

 

L'ORA DEL TEA Copyright © 2010 Design by Ipietoon Blogger Template Graphic from Enakei