martedì 30 aprile 2013

La più semplice delle torte,il più buono dei profumi...

Pubblicato da Federica 4 commenti

Fra tutti i profumi di dolci appena sfornati,il migliore per me è sicuramente quello della torta di mele,una mescolanza di sentori che sanno di semplicità,di casa,di infanzia.La torta di mele è un classico di tutti i tempi e credo che ognuno di noi ha la sua personale versione,magari una ricetta passata dalla nonna alla mamma e perfezionata poi nel tempo,affinchè diventi "la nostra torta di mele".La ricetta di base è infatti quella della mia mamma,che non ha mai (dico mai) usato la bilancia in vita sua,ha sempre dosato a occhio gli ingredienti e il bello è che ha sempre funzionato!Col tempo questa ricetta io l'ho un pò perfezionata perchè a me la torta di mele piace più burrosa,col sentore di cannella e con la parte superiore leggermente caramellata.Nessuna torta risveglia allo stesso modo la mia memoria:ricordo che quando ero piccola,dopo i compiti del pomeriggio,andavo in cucina per la merenda e trovavo sempre la tavola apparecchiata per il tea,con la tovaglietta ricamata,la zuccheriera d'argento con lo zucchero di canna,le tazze del servizio buono che non restavano nella credenza a fare bella mostra di sè,ma venivano usate sempre con piacere,anche se eravamo sole io e lei e quel delizioso profumo di torta di mele appena sfornata nell'aria...sono momenti che ti porti dentro per sempre,abitudini dolci che ora sono io a trasmettere a mia figlia e che porterò nel mio cuore per sempre.
PS:grazie mamma!!


TORTA DI MELE
Ingredienti:
100 gr di zucchero semolato-3 uova-100 gr di burro-150 gr di farina-2 mele-1 bustina di vanillina-1 bustina di lievito-1 bicchiere di latte-1 cucchiaino di cannella-2 cucchiaini di zucchero di canna.

Sbattete le uova con lo zucchero fino a renderle spumose,unite il burro che avrete fuso in un pentolino,poi la farina setacciata e la vanillina,sciogliete la bustina del lievito in un bicchiere di latte e unite al composto mescolando con cura;tagliate a pezzetti una mela e conditela con 1 cucchiaino di cannella,1 cucchiaino di farina e 1 cucchiaino di zucchero di canna e tuffate nell'impasto;imburrate e infarinate una teglia e versate l'impasto livellando bene,coprite la parte superiore con l'altra mela che avrete tenuto da parte e tagliato a spicchi sottili,spolverate con lo zucchero di canna rimasto,che in cottura si caramellerà e cuocete in forno a 160° per circa 35-40 minuti.



martedì 9 aprile 2013

PB&J cupcake

Pubblicato da Federica 5 commenti


Il burro di arachidi è un alimento che non manca mai nella dispensa di una cucina americana e solitamente viene servito spalmato tra due fette di pane bianco con un velo di marmellata di fragole e questa merenda,che corrisponde un pò al nostro pane e Nutella,è chiamato PB&J sandwich (Peanut Butter and Jelly).
Il più noto produttore di burro di arachidi è l'ex presidente degli Stati Uniti d'America Jimmy Carter,che possiede un'immensa piantagione in Georgia,qui le arachidi vengono raccolte e trasformate in una deliziosa crema spalmabile e riccamente proteica,messa in vasetto e venduta nella classica versione "smooth (cremosa) oppure "crunchy" (croccante) che è arricchita di arachidi in pezzi.Entrambe golose,ipercaloriche e confortanti,possono essere impiegate anche nella preparazione di torte,biscotti e cupcakes...oppure semplicemente essere gustate a cucchiaiate proprio come faceva Brad Pitt in quel bellissimo film..."Vi presento Joe Black".



PB&J CUPCAKES
Ingredienti per 12 cupcakes:
200 gr di farina00-1 cucchiaino e 1/2 di lievito per dolci-1/4 di cucchiaino di sale-60 ml di latte-2 cucchiaini di estratto di vaniglia-115 gr di burro-140 gr di zucchero-3 uova-marmellata di fragole.
Ingredienti per la glassa:
120 gr di burro-80 gr di burro di arachidi-80 gr di zucchero a velo-1 cucchiaino di estratto di vaniglia-1 cucchiaio di latte-codette o zuccherini colorati per decorare.

Lavorate il burro con lo zucchero a crema,unite le uova una alla volta,mescolate a parte la farina e il lievito setacciati,unite il sale e mescolate al resto degli ingredienti nella planetaria del mixer,unendo a filo il latte e in ultimo la vaniglia,riempite con l'impasto i stampini per 2/3 e cuocete in forno a 160° per circa 20 minuti.
Preparate la glassa lavorando i due burri,che avrete tenuto fuori frigo,con lo zucchero a velo setacciato,unite il latte freddo e la vaniglia,mescolate con cura e lavorate il composto a velocità sostenuta finchè non sarà soffice e spumoso.
Una volta cotti e freddati i cupcakes praticate un foro tondo al centro di ognuno ed inserite 1 cucchiaino di marmellata di fragole,coprite con la glassa al burro di arachidi e decorate a piacere con le codette o gli zuccherini colorati.



 

L'ORA DEL TEA Copyright © 2010 Design by Ipietoon Blogger Template Graphic from Enakei