giovedì 28 novembre 2013

Give thanks

Pubblicato da Federica 2 commenti

Non è ben certo che i Padri Pellegrini abbiamo servito tacchino ripieno il primo Thanksgiving day,fatto sta che proprio il tacchino è il simbolo indiscusso di questa festa americana.In realtà questa celebrazione ha due differenti interpretazioni:la maggior parte delle persone afferma che la festa sia stata istituita per celebrare assieme ai coloni inglesi i Nativi americani,che li avevano aiutati a sopravvivere al loro primo inverno,mentre altri affermano che sia solo una festa per ricordare la vittoria militare inglese proprio sulle tribù indiane,per le quali in realtà questo pare sia giorno di lutto.Ma dal primo Presidente americano George Washington,in America il quarto giovedi di novembre è festa nazionale,con le famiglie che si riuniscono per il pranzo comune dove non mancano mai il tacchino arrosto ripieno,accompagnato da patate dolci e salsa di mirtilli e la torta di zucca;ma la cosa principale,dove senza dubbio tutti si trovano d'accordo,è il significato vero di questa festa autunnale,il "dire grazie" per quello che di bello la vita ci ha donato e solitamente lo si fa sotto forma di preghiera seduti attorno al tavolo prima di mangiare.Vista la mia passione per la storia americana e il fatto evidente di essere nata dalla parte sbagliata del continente,festeggio anch'io il Giorno del Ringraziamento,affettando il tacchino,sfornando i dolci della tradizione americana e dicendo grazie per le cose migliori della mia vita.... 

I'm thankful for:

My family
My good health
Autumn season
Holiday trip
The sound of the rain
My blog
A cup of tea and a slice of cake


TORTA NOCI E SCIROPPO D'ACERO(MAPLE SYRUP & PECAN CAKE)
Ingredienti per la torta:
115 gr di farina-2 cucchiaini colmi di lievito per dolci-115 gr di burro a temperatura ambiente-2 uova grandi-115 gr di zucchero di canna-2 cucchiai di sciroppo d'acero-50 gr di noci pecan tritate finemente.
Ingredienti per filling e topping:
250 gr di formaggio spalmabile(Philadelphia o Mascarpone)-6 cucchiai di sciroppo d'acero-1 cucchiaio di zucchero a velo-100 gr di noci pecan spezzettate grossolanamente-zuccherini colorati per decorare.

Lavorate a crema il burro con lo zucchero,unite le uova,setacciate il lievito e la farina ed unitele al composto,versate lo sciroppo d'acero e mescolate con cura,in ultimo unite le noci pecan e mescolate;versate il composto in due teglie di uguale misura imburrate ed infarinate e cuocete in forno a 160° per circa 25 minuti;preparate la crema che vi servirà da farcitura (filling) e da copertura (topping) lavorando il formaggio cremoso con lo zucchero a velo setacciato e 4 cucchiai di sciroppo d'acero,mettete da parte;sgusciate e tritate grossolanamente le noci pecan,disponetele su una teglia da forno ricoprendole con 2 cucchiai di sciroppo d'acero e infornate a 180° per 10 minuti,fate freddare bene le noci una volta caramellate e mettetele da parte;quando la torta sarà cotta e ben freddata,coprite una metà con una parte di crema e qualche noce caramellata,poi coprite con la seconda metà,spalmate di crema e ancora di noci caramellate,guarnite con gli zuccheri colorati e servite a fette.




giovedì 14 novembre 2013

Cake in Wonderland

Pubblicato da Federica 2 commenti



"Se io avessi un mondo come piace a me là tutto sarebbe assurdo:niente sarebbe com'è,perché tutto sarebbe come non è...e viceversa!Ciò che è non sarebbe e ciò che non è sarebbe!"

Metti un pomeriggio in casa,la pioggia fuori dalla finestra e la più bella favola mai raccontata...che cosa ne viene fuori?Un momento fatto di tenerezza e profumo di torta appena sfornata...
Quando ero piccola mi chiamavano "Alice nel paese delle Meraviglie" perchè ero sempre tra le nuvole vivendo nel mio mondo immaginario,ma questo soprannome devo dire che non mi dispiaceva affatto,perchè ho sempre amato questa favola e crescendo la mia passione per tutto ciò che è inglese è andata maturando di pari passo;l'autore di questa favola infatti fu Lewis Carroll,professore di matematica ad Oxford,che in un pomeriggio d'estate inventò una storia fatta di strani personaggi,sullo sfondo di un paese fantastico,alla figlia di un suo caro amico,una bambina appunto di nome Alice.Ed ecco che nacque cosi "Alice in Wonderland".Molti anni dopo,il rifacimento del genio di Walt Disney,che non è da meno al libro di Lewis Carroll,ha dato le fattezze che ben conosciamo ai protagonisti che si susseguono nella storia e che infondo rappresentano un pò vizi,virtù e vezi nascosti nell'animo di ognuno di noi.
Oggi pomeriggio tra il Bianconiglio che correva e lo Stregatto che ronfava,ho sfornato questa soffice torta,di quelle che ci riportano subito all'infanzia,per il loro inconfondibile profumo  e per quella classica forma a ciambella,semplice e perfetta per accompagnare il tea del pomeriggio,servito rigorosamente dal Cappellaio matto!

PS:Nonostante l'età che avanza e il fatto di essere due volte mamma,sono fermamente convinta che il "Paese delle Meraviglie" sia ancora un gran bel posto dove vivere,o magari potersi rifugiare di quando in quando...



CIAMBELLONE DELLE MERAVIGLIE
Ingredienti:
3 uova-200 gr di zucchero-100 gr di burro-250 ml di panna da montare-1 bustina di lievito-3 cucchiai di latte-1 bustina di vanillina-200 gr di farina 00-zucchero a velo per spolverare.

Sbattete le uova con lo zucchero finchè non saranno spumose;fondete in un pentolino il burro e unitelo alle uova;versate poi la panna da montare liquida;fate sciogliere il lievito nel latte e unitelo insieme alla vanillina al resto del composto mescolando bene;in ultimo unite la farina setacciata all'impasto che lavorerete nel mixer velocemente finchè non sarà tutto ben amalgamato.Versate in una teglia a forma di ciambella imburrata e infarinata,livellate bene la superfice e cuocete in forno a 150° per circa 30 minuti.Sfornate quando il ciambellone sarà cotto e una volta freddo spolverate di zucchero a velo,meglio se vanigliato.









martedì 5 novembre 2013

Bonfire night

Pubblicato da Federica 0 commenti

Il 5 novembre per gli inglesi è la commemorazione del fallito tentativo,da parte di un gruppo di cospiratori cattolici,di far esplodere il Parlamento di Londra e uccidere il Re protestante Giacomo I.
Uno dei sovvertitori Guy Fawkes fu sorpreso nei sotterranei del Palazzo di Westminster con 40 barili di polvere da sparo,fu arrestato e processato.Cosi da quella notte del lontano 1605,per le strade della città si accesero falò per festeggiare la salvezza del Sovrano e da allora questa ricorrenza prese il nome di Bonfire nigth(notte dei falò)
La tradizione vuole che un fantoccio con le fattezze di Guy Fawkes venga trasportato su una carriola,al grido di "un penny per Guy" e poi bruciato su un rogo,nel frattempo partono i festeggiamenti con fuochi d'artificio in cielo e cibi della tradizione inglese portati da casa e consumati lungo le strade della città.


JAFFA CAKE CUPCAKES
Ingredienti per 12-16 cupcakes:
70 gr di burro-210 gr di farina-250 gr di zucchero-1 cucchiaio di lievito-1/2 cucchiaino di sale-210 ml di latte-2 uova-1 cucchiaino di estratto di vaniglia-100 gr di marmalade(marmellata di arance inglese)per farcire.
Ingredienti per il frosting:
450 gr di zucchero a velo-60 gr di cacao-150 gr di burro-60 ml di latte-mini Jaffa Cakes(biscottini al cioccolato e arancia inglesi)per decorare.

Mescolate il burro a temperatura ambiente con la farina,lo zucchero,il lievito,il sale;a parte sbattete le uova con il latte e la vaniglia;unite quindi unite i due composti in modo graduale e alternato finchè saranno ben amalgamati e l'impasto risulterà omogeneo e soffice;riempite i pirottini per 2/3 e cuocete in forno a 160° per circa 20-25 minuti.Preparate il frosting lavorando il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo e il cacao setacciati,unite a filo il latte freddo e lavorate finchè il composto sarà soffice e spumoso.Una volta sfornati lasciateli freddare bene e praticate poi al centro di ogni tortino un foro che riempirete con un cucchiaino abbondante di marmalade,coprite con il frosting al cioccolato e guarnite con un biscottino Jaffa cake.



 

L'ORA DEL TEA Copyright © 2010 Design by Ipietoon Blogger Template Graphic from Enakei