domenica 1 novembre 2015

I cupcakes dei morti

Pubblicato da Federica


Stare in casa quando fa buio sapendo che è ancora pomeriggio,avere una scusa per mettere su una tazza di tea e scaldarsi,il plaid sul divano,i film ambientati in autunno a New York,la zuppa che bolle sul fuoco per la cena e la zucca intagliata con le candele dentro...ecco a me l'autunno mi piace proprio tanto perchè mi regala colori meravigliosi e sensazioni piacevolissime!Nei paesi anglosassoni l'autunno è una grande festa fatta di zucche di Halloween e di tacchini nel giorno del Ringraziamento e devo dire che provo un pò di "sana invidia" per queste due bellissime e autunnali ricorrenze,seppure devo dire che contrariamente a quanto pensano in molti,ignorando l'origine delle festa di Halloween e dunque il suo vero significato,che ha moltissime cose in comune con i nostri Ognisanti e Defunti,che si festeggiano proprio il primo ed il secondo giorno di novembre;anche noi abbiamo la tradizione di sfornare dei dolci tipici,che a seconda della regione,hanno nomi e ingredienti leggermente differenti,pur essendo molto simili,tra cui ci sono biscotti a base di albume d'uovo e mandorle,io li chiamo ad esempio "fave dei morti".In molte regioni italiane ci sono tradizioni antiche,spesso poco conosciute o addirittura dimenticate,che hanno molta assonanza con la più anglosassone festa di Halloween,accusata spesso e ingiustamente di paganesimo e addirittura satanismo!Ma basterebbe conoscere meglio la storia e la cultura europea,per sapere che proprio dalla cultura cattolica del nostro continente,ha avuto origine questa festa,che dalle tradizioni celtiche dell'Irlanda,si è poi divulgata in America,grazie alle ondate di emigranti.Ed altro non è infondo che proprio la vigilia di Ognisanti.Furono dunque proprio i Cristiani che per primi celebrarono i defunti,peregrinando per i villaggi,bussando di casa in casa o facendo visita nei cimiteri e offrendo un preghiera per le anime dei defunti in cambio di cibo o di dolci.Un pò l'antitesi dell'odierno "Dolcetto o scherzetto?".Quindi tutto torna e possiamo stare sereni nel festeggiare questa festa,che infondo ci appartiene eccome!E se ad alcuni piacciono le fave dei morti ad altri invece piacciono i cupcakes dei morti...da gustare coi bambini,mascherati e non,durante questo lungo weekend di festa,da Halloween,ad Ognisanti,ai Defunti!


CUPCAKE ROCKY ROAD
Ingredienti per 18 cupcakes:

100 gr di burro-170 gr di farina-250 gr di zucchero-50 gr di cacao-1 cucchiaio di lievito-1 pizzico di sale-1 bustina di vanillina-210 ml di latte-2 uova-2 barrette di Mars(o altro cioccolato al gusto di mou)-due manciate di mini marshmallows-due manciate di KitKat ball(o altri cioccolatini con i cereali).
Ingredienti per la glassa:
250 gr di burro-500 gr di zucchero a velo vanigliato-100 gr di cioccolato fondente-2 barrette Mars-mini marshmallows q.b.-18 KitKat ball-codette di cioccolata q.b.-1 tubetto di glassa al cacao pronta.

Lavorate a crema il burro con lo zucchero,unite le uova,poi la farina ed il cacao setacciati,il sale,il lievito e la vaniglia;unite il latte e mescolate nel mixer finchè tutto sarà ben amalgamato e liscio;poi unite il Mars spezzettato,i mini marshmallows e le palline di cereali mescolando il tutto;riempite i pirottini a 3/4 ed infornate a 170° per circa 20 minuti.Intanto preparate la glassa al cioccolato lavorando il burro,tenuto a temperatura ambiente,con lo zucchero a velo setacciato,sciogliete a bagnomaria il cioccolato,fatelo freddare un pò e poi unitelo al burro lavorando bene la crema finchè non sarà omogenea e liscia.Metteteala nella sac à poche e decorate i cupcakes quando saranno cotti e freddi,decorate prima con qualche striscia di glassa al cacao e pezzetti di Mars,palline di cereali,codette e mini marshmallows!










0 commenti:

 

L'ORA DEL TEA Copyright © 2010 Design by Ipietoon Blogger Template Graphic from Enakei