lunedì 21 maggio 2018

Harry & Meghan

Pubblicato da Federica


  

Il 27 novembre sui social dei Windsor viene annunciato il fidanzamento ufficiale di Henry del Galles e l'attrice americana Meghan Markle. Poche ore dopo la coppia si è presentata nei giardini di Kensington Palace,residenza reale dove già convivono,di fronte ai fotografi per concedere un'intervista esclusiva alla BBC,emozionati e bellissimi hanno parlato della loro storia iniziata due anni fa e tenuta in gran segreto fino ad oggi; lei sfoggiava al dito l'anello di fidanzamento disegnato dallo stesso Harry e composto da tre diamanti,uno centrale acquistato durante un loro viaggio in Botswana e due diamanti laterali,appartenuti a Lady Diana,perché,spiega lui alle telecamere: «Volevamo essere sicuri che lei fosse con noi in questo viaggio». Il 19 Maggio 2018 alle ore 12,00 nella St George's Chapel del Castello di Windsor è stato celebrato il loro bellissimo matrimonio. Meghan è arrivata a bordo della Rolls Royce d'epoca della Regina Elisabetta,accompagnata dalla mamma Doria Ragland. L'abito di Meghan è di Givenchy,semplice,bianco,con il velo lungo ricamato in pizzo,la tiara appartenuta alla regina Mary e i gioielli firmati Cartier le danno una luce meravigliosa. Meghan aveva espresso inoltre il desiderio di avere simbolicamente tutti e 53 i paesi del Commonwealth,infatti per l'addobbo floreale sono stati scelti un fiore distintivo per ogni singolo paese uniti in una grande composizione ad archi,motivo di grande significato che si ritrova anche nei ricami dello splendido velo. I paggetti e le damigelle,tra cui il Principino George e la Principessina Charlotte hanno accompagnato Meghan nel suo ingresso in Chiesa,i paggetti più grandi tenevano il lungo velo della sposa,mentre lei camminava lungo la navata da sola,il Principe Carlo l'ha attesa a metà strada per accompagnarla all'altare nell'ultimo tratto,prendendo il posto del padre di Meghan,che per vicende personali legate allo scandalo di fotografie vendute ai tabloid era assente. "Sei meravigliosa" sono state le prime parole che Harry ha rivolto a Meghan quando l'ha raggiunto all'altare,lui era molto emozionato,lei raggiante e bellissima. Si guardavano,si tenevano per mano,sorridevano. Così come gli invitati,esplosi in una fragorosa risata,quando il Principe Harry si è lasciato sfuggire il suo "I will" prima che l'Arcivescovo di Canterbury Justin Welby finisse di pronunciare la formula di rito! Dopo il fatidico “sì” c'è stato il sermone del vescovo episcopale di Chicago,Michael Curry,incentrato sulla forza dell’amore ed ispirato alle parole di Martin Luther King,un coro gospel americano ha intonato la canzone “Stand by me”. Lo scambio degli anelli è stata una piccola rivoluzione nella tradizione reale,Harry ha scelto infatti una fede decidendo di indossarla sempre,le fedi di Harry e Meghan sono state realizzate da Cleave and Company,gioiellieri e medaglieri storici della famiglia reale che hanno anche montato le pietre preziose sull'anello di fidanzamento dell'ex attrice americana. La fede di Meghan è stata realizzata come tradizione vuole con oro gallese ed è stata donata dalla Regina Elisabetta. L'anello di Harry invece è una fascia di platino decorata.
I neo sposi sono usciti dalla cappella di St. George accompagnati dall’inno britannico, "God Save the Queen" un meraviglioso omaggio a Sua Maestà che oggi,in forma come sempre,sfoggiava uno dei suo abitini a fiori,con un copriabito verde fluo abbinato al cappello e accessori viola! Due passi dietro di lei seguiva il Principe Filippo,arzillo anche lui,nonostante il recente intervento all'anca ed i suoi splendidi 96 anni! Harry,come il suo testimone William,indossava l'alta uniforme dei Blues and Royals,quella del suo reggimento di cavalleria di cui ha il grado di capitano. 
La Regina in persona ha acconsentito al matrimonio in chiesa,nonostante Meghan sia già stata sposata e risulti attualmente divorziata. Dopo la cerimonia Harry e Meghan sono usciti dalla Chiesa per scambiarsi il primo bacio sotto lo sguardo dei 2640 sudditi assiepati nei giardini del castello di Windsor,come invitati comuni alle nozze (ma col pranzo portato da casa).


Hanno fatto poi un giro per le strade della cittadina sulla carrozza reale quindi hanno raggiunto la St George Hall,dove si è tenuto il pranzo in piedi per 600 invitati offerto dalla Regina,qui è stata servita anche la torta nuziale,i cui ingredienti sono stati rivelati i giorni scorsi sui social e a cui io mi sono ispirata per la ricetta dei miei cupcakes che troverete di seguito; la torta nuziale è stata preparata da Claire Ptak la maestra pasticcera di Violet Bakery,era composta da quattro torte al limone e fiori di sambuco,farcita di lemon curd al limone e ricoperta di crema al burro,per realizzarla sono stati usati 200 limoni di Amalfi e prodotti locali inglesi tra cui 10 bottiglie di Sandringham Elderflower Cordial,un liquore tipico inglese,fatto con fiori di sambuco provenienti dal parco della residenza di Sandringham della Regina Elisabetta.


Orgoglio italiano a questo Royal wedding,non solo per i limoni di Amalfi nella torta,per alcuni piatti introdotti nel menù del ricevimento dagli chef di palazzo e le scarpe in tessuto indossate dalla sposa,ma anche per i confetti di Sulmona Pelino,amatissimi pare dai Reali inglesi oltre che famosi in tutto il mondo. Finito il pranzo, la coppia si è  trasferita a bordo di una Jaguar a Frogmore House,a circa un chilometro di distanza,per continuare i festeggiamenti insieme a circa 200 amici e parenti più stretti e naturalmente molte star inglesi della musica e dello sport,grandi amici dei reali come Elton John e i Beckham,tutti ospiti del Principe Carlo per una cena placée,dove sono stati serviti prodotti inglesi provenienti dalle tenute reali,come l'agnello,il salmone,gli asparagi,i piselli,il crumble al rabarbaro,per cui carne,pesce,piatti vegani e verdure di stagione,per accontentare i gusti di tutti gli ospiti e ben 2300 bottiglie di champagne! Gli sposi per il ricevimento serale si sono cambiati d'abito,un vestito bianco lungo di seta con scollo all'americana di Stella McCartney per Meghan,lo smoking per Harry. Al dito anulare della mano destra,la sposa sfoggiava un meraviglioso anello acquamarina appartenuto a Lady Diana,regalo di nozze del Principe Harry,in tinta con la suola delle sue scarpe,proprio come tradizione anglosassone vuole,che la sposa per buon augurio indossi qualcosa di blu,di vecchio,di nuovo,di prestato...e pare che Meghan nel suo splendore le avesse tutte!
Il Principe Carlo durante la cena ha tenuto un discorso molto toccante,parlando dell'infanzia del figlio minore,della crescita attraverso le difficoltà legate alla perdita tragica e prematura della madre Diana,il maturare del loro bellissimo rapporto e soprattutto il suo orgoglio di padre nella giornata di oggi,definendo i neo Duchi del Sussex,titolo donato in occasione delle nozze reali agli sposi,dalla regina Elisabetta,come una splendida coppia! E noi anglofili non possiamo che essere assolutamente d'accordo col Principe del Galles!



CUPCAKES AL LIMONE E SAMBUCO
Ingredienti:
125 gr di farina 00-125 gr di zucchero semolato-125 gr di burro-2 uova-1 cucchiaio di liquore al sambuco-la scorza grattuggiata di 1 limone.
Buttercream:
150 gr di burro-300 gr di zucchero a velo-1 cucchiaio di liquore al sambuco-la scorza grattuggiata di 1 limone-zuccherini e confetti per decorare.
Lavorate il burro con lo zucchero,unitele uova,mescolate con cura;unite la farina e il lievito setacciati ed infine il liquore al sambuco e la scorza grattuggiata del limone,ponete l'impasto nei pirottini e cuocete in forno a 160° per 20-25 minuti. Preparate la glassa al burro lavorando a crema il burro che avrete tenuto fuori frigo con lo zucchero a velo,il liquore al sambuco e la scorza grattuggita del limone; decorate i vostri cupcakes una volta cotti e raffreddati con la buttercream,gli zuccherini e i confetti!














0 commenti:

 

L'ORA DEL TEA Copyright © 2010 Design by Ipietoon Blogger Template Graphic from Enakei